T.S. Eliot

A thousand policemen directing the traffic
Cannot tell you why you come or where you go
T.S. Eliot I cori della Rocca

Pozzi

Qui in basso/ , l’erba folta si torce e si rovescia/in brividi d’argento; io
sono immersa/nell’erba sino alle ginocchia: vedo/ i brividi lanciarsi verso me;
li sento /fluire nel mio sangue, pazzi,insani; /assottigliarsi tutti
ansiosamente/in un fremito solo che ha il tuo nome.
Antonia Pozzi -Vento

Ratzinger

L'essere umano può, interiorizzandolo, dare un carattere più personale al
tempo che passa ,dargli così un nuovo livello di sussistenza nel quale esso
da una parte ha fine come decorso e dall'altra nondimeno gli viene dato un
permanere , una specie di eternità. Il vero modello di come il tempo trasferito
in una nuova compiuta forma della sua sussistenza, contemporaneamente
finisce e può essere reso definitivo, la tradizione cristiana l'ha visto
nell'autodonazione di Cristo sulla croce, nel suo "sacrificio'. :: Nel tempo
matura ciò che è più del tempo così che la fine del tempo diventa anche il
suo compimento.
J. Ratzinger - Il tempo non finirà

Woolf

Perché non esiste una scoperta nella vita? Qualcosa su cui si possa metter le
mani e dire “eccolo”?
Chi sono io che cosa sono, queste domande sempre fluttuanti in me?
V. Woolf - Diario di una scrittrice

Dickinson

Se io potrò impedire/ a un ciore di spezzarsi/ non avrò vissuto invano. Se allevierò il dolore di una vita / o guarirò una pena/ o aiuterò un pettirosso caduto/ a rientrare nel nido/ non avrò vissuto invano
E. Dickinson - Poesie

Byung-chul

Prendiamo nota di tutto senza imparare a conoscerlo. Viaggiamo
ovunque senza fare vera esperienza. Comunichiamo ininterrottamente
senza prendere parte a una comunità. Salviamo quantità immani di dati
senza far risuonare i ricordi. Accumuliamo amici e follower senza mai
incontrare l’ALTRO.
BYUNG-Chul Han - le non cose

Wilde

La gente indossa abiti di seconda mano e mai sia pure per un attimo è
se stessa.
O.Wilde

Gary

La vita fa vivere la gente senza fare grande attenzione a quello che gli
succede
R. Gary - La vita davanti a sè

Slide

Uno dei segreti di un matrimonio felice è non parlarsi e non incontrarsi
mai prima di mezzogiorno

E. Larson

previous arrow
next arrow

Sant’Agostino

Ma mi piaceva giocare e n’ero punito da quelli che, anche, facevano lo stesso. Senonché i perditempi della gente di età si chiamano affari e quelli dei bimbi, che sono per essi tali, vengono puniti dai più grandi, e nessuno sente compassione dei piccoli, dico, di essi o degli uni e degli altri. A meno che un qualche buon giudice non approvi ch’io le buscassi per il fatto che, bimbo, giocavo alla palla e questo gioco m’impediva di imparare prestamente le lettere con cui, fatto più grande, avrei eseguito più tristi giochi, o facesse altra cosa quello stesso che me le suonava, il quale, se fosse stato vinto in qualche questioncella da un suo collega d’insegnamento si rodeva di stizza e di livore più di me, quando nella partita a palla ero vinto dal mio compagno di gioco.